Ethos. Il carattere del suono

Ethos. Il carattere del suono

Il carattere del suono che introduci nel tuo campo o nel campo del cliente è probabilmente l'aspetto più importante da considerare! Se presti molta attenzione, ti renderai conto che ogni ciotola ha la sua energia. Potrebbe essere associato a un umore, una temperatura, un colore, una pendenza, una ruvidità, un odore, una stagione, una situazione o persino uno scenario specifici. Ogni ciotola ha il suo messaggio e la sua energia da offrire.

Il suono da solo potrebbe provocare un ricordo o un'emozione che potrebbe penetrare negli strati della conoscenza subconscia e far emergere qualcosa di molto prezioso per la tua vita quotidiana.

Alcuni toni potrebbero farti piangere coprendoti con una coltre di malinconia. Queste potrebbero essere lacrime di gioia o tristezza. Il messaggio potrebbe essere così sottilmente potente, che potresti non essere nemmeno consapevole di ciò che sta cercando di dirti e tuttavia, piangerai. Il suono potrebbe anche portare a un luogo buio suscitando paure o brutti ricordi, oppure potrebbe fare il contrario, farti ridere.

È essenzialmente importante pensare a quale ciotola usare quando si lavora con un problema particolare. È essenzialmente importante abbinare il carattere del tuo strumento al carattere del cliente. È essenziale che tu comprenda l '"energia" dei tuoi strumenti, soprattutto quando stai formando la cuffia, scegliendo una ciotola per il centro del cuore o lavorando con lo stomaco. Personalmente scelgo di lavorare con suoni molto dolci e gioiosi che portano saggezza e mistero nascosti. Non metterei mai una ciotola con vibrazioni meccaniche molto ruvide e un tono di energia più scuro sullo stomaco di qualcuno. Digeriamo le nostre esperienze ed emozioni lì dentro, quindi fai attenzione. Quando scegli una ciotola con cui lavorare al centro del cuore, assicurati di usare molta discrezione e considerazione. Qualcuno potrebbe aver bisogno di un suono radicale, un suono di guerriero o anche un suono più oscuro per superare i traumi, mentre altri potrebbero aver bisogno del suono della luce solare o della nebbia mattutina.

Ascolta!

Maggiori informazioni e tutorial completi su questo argomento sono offerti nei miei corsi online "Laboratorio artistico delle campane tibetane" e "Formazione per insegnanti di guarigione del suono".

lascia un commento

it